FATTI UNA DOMANDA: Come faccio a capire se ho un problema con il cibo?

FATTI UNA DOMANDA: Come faccio a capire se ho un problema con il cibo?

Conosciamo sempre più spesso ragazze e ragazzi che a noi sembrano stare bene, addirittura essere in forma, ma che poi scopriamo avere un problema nel modo di gestire il loro rapporto con il cibo.
A noi appaioni magri, agili e scattanti o sovrappeso o solo un po’ disordinati nel mangiare.
Ma cosa li distingue dagli altri?
Perché per loro quel peso è un problema e per altri no?
Come faccio a capire se il loro o il mio modo di mangiare  e di rapportarmi al cibo è corretto o nasconde dei problemi?
Per capire meglio devo riuscire a rispondere ad alcune domande su come mi comporto io quando mangio e su cosa provo in quel momento o su come si comportano e cosa provano i miei amici, mia sorella, mio fratello...
Tutti noi abbiamo un peso ideale in base alla nostra altezza, alla nostra costituzione e alla nostra funzionalità fisiologica.
Alcune persone hanno degli equilibri metabolici e ormonali che conducono a modificazioni del loro peso senza che questo comporti l’esistenza di un problema con il cibo e l'alimentazione; anche chi non ha problemi di questo genere può ingrassare o dimagrire di qualche chilo in alcuni periodi dell’anno, in base alla quantità di attività fisica svolta o in relazione a specifiche fasi della crescita (il fisico che abbiamo a 16 anni non è quello che avremo a 18 o a 25).
In questi casi non siano di fronte ad un problema alimentare: si tratta della semplice regolazione metabolica che il corpo effettua in modo automatico in base ai suoi ritmi e alle sue necessità.
Per capire se invece ho un problema con il cibo, con il modo di alimentarmi e con il mio corpo  devo pormi alcune domande e rispondere in modo sincero:

  1. Passo molto tempo durante la giornata a pensare al cibo?
  2. Passo molto del mio tempo a pianificare il mio pasto?
  3. Organizzo il mio pasto seguendo delle regole precise come se stessi compiendo un rito?
  4. Quando mangio mi capita di pensare a quante calorie sto ingerendo?
  5. L’idea del cibo e dell’ingrassare sono sempre presenti nei miei pensieri qualsiasi altro impegno stia assolvendo?
  6. Mi sento in colpa dopo aver mangiato?
  7. Controllo il mio peso più di due volte alla settimana o anche più di una volta al giorno?
  8. Se mi guardo allo specchio concentro tutta la mia attenzione sulla pancia, i fianchi e le cosce?
  9. Mi vedo sempre troppo grassa quando mi guardo allo specchio anche se le mie misure sono adeguate alla mia altezza?
  10. Il mio peso influenza il mio umore?
  11. Il mio peso influenza la voglia di frequentare gli altri?
  12. Mangio grandi quantità di cibo con la sensazione di perdere il controllo mentre lo faccio, indipendentemente dal senso di fame?
  13. Quando sono nervosa, triste o arrabbiata inizio a mangiare tutto quello che ho davanti senza controllo?
  14. Dopo aver mangiato provo disgusto per il mio comportamento?
  15. Passo molto tempo a compiere una pesante attività fisica (più di tre volte alla settimana)?
  16. Appena finisco di mangiare inizio a fare attività fisica per essere sicura di non assimilare quello che ho mangiato?
  17. Evito di mangiare anche se ho fame perché mi sento più forte se resisto?
  18. Mangio solo certi cibi e non altri perché penso che mi facciano ingrassare di meno (es. : la carne no! Fa ingrassare)?
  19. Mi provoco il vomito o desidero farlo dopo aver mangiato?
  20. Se mangio più di quello che ritengo necessario durante un pasto cerco di ridurre nei pasti successivi anche se ho fame?
  21. Quando ho avuto l’ultima volta le mestruazioni?
  22. Ho pensato di fare uso di farmaci come diuretici o lassativi per dimagrire o ne ho fatto uso?
  23. Sento di dover essere sempre perfetta in ogni cosa che faccio?
  24. Mi piace cucinare per tutta la famiglia pasti complicati e vederli mangiare ma poi io non tocco nulla?
  25. Provo disgusto, in generale, nel vedere altre persone che mangiano?
  26. Sento di non valere veramente nulla?
  27. Mangio di tutto in poco tempo, senza controllo ma poi non sento la necessità di andare a vomitare?
  28. Mi sveglio di notte ed in modo inconsapevole mangio grandi quantità di cibo?
  29. Credo che per via del mio peso non raggiungerò mai gli obiettivi che mi pongo?
  30. Non riesco a parlare con nessuno dei tuoi problemi?
  31. Ho un indice di massa corporea inferiore a 18,5 ed un’intensa paura di ingrassare?

Se hai risposto positivamente ad almeno 6 di queste domande potrebbe esserti utile parlare con un esperto.

artemedia.it - Informativa utilizzo cookie
Home Staff News Contatti Privacy